Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Città di Castello, cocaina, hashish e marijuana: segnalate quattro persone trovate con la droga

controlli carabinieri

Segnalati 4 uomini a Città di Castello come assuntori di sostanze stupefacenti. I carabinieri sono stati impegnati in un'operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di droga. I controlli, che sono stati eseguiti con l'ausilio dei militari del nucleo cinofili di Firenze con il pastore tedesco Tami, hanno coinvolto punti strategici presenti sul territorio. Sono state segnalate alla prefettura di Perugia quattro persone. Un 23enne italiano di San Giustino, controllato nella serata di sabato 27 gennaio e trovato in possesso di quantità non eccessiva di hashish; un 25enne italiano di Città di Castello, controllato nella tarda serata di sabato in una nota area di spaccio, è stato sorpreso con qualche dose di cocaina; un 27enne tifernate, nella stessa serata è stato colto nell'immediata periferia della città, in un parcheggio, intento a fumare una sigaretta contenente stupefacente, e con ulteriore quantità di hashish nascosta in un pacchetto di sigarette; un 18enne di Città di Castello, controllato nella notte di domenica 28 gennaio, vicino a una nota discoteca del capoluogo valtiberino, intento a fumare uno spinello e con ulteriore quantità di marijuana nascosta in un calzino. Per i segnalati verrà adesso avviato il programma di monitoraggio a cura delle autorità amministrative e sanitarie. Nel corso del servizio completo, sono state controllate complessivamente 87 autovetture e 55 persone.