Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Cinema, Monica Bellucci vince il Nastro d'Argento per l'interpretazione di Maria Callas

Monica Bellucci con il Nastro d'Argento Monica Bellucci con il Nastro d'Argento

"Sono onorata per questo Nastro d'Argento". E' Monica Bellucci la protagonista dell'anno nei Documentari 2024, premiata dai giornalisti cinematografici per l'interpretazione intensa in Maria Callas: lettere e memorie diretto da Tom Volf e Yannis Dimolitsas, uscito nelle sale nel 2023. Il premio all'attrice nata a Città di Castello il 30 settembre 1964, è stato consegnato lunedì 26 febbraio al cinema Barberini di Roma. Il film regala un confronto tra due differenti epoche evidenziando la sintonia tra due donne provenienti da percorsi di vita diversi, ma accomunate dall'amore per l'arte. "E' un riconoscimento per un'interpretazione intensa e toccante" ha sottolineato la presidente Laura Delli Colli a nome del direttivo nazionale dei giornalisti cinematografici e ricorda che "la chiave di lettura più sorprendente del racconto cinematografico è nell'empatia di Monica Bellucci". Maria Callas è stata la cantante lirica più grande della storia, nata il 2 dicembre 1923 a New York da genitori greci, naturalizzata italiana. Morì a 54 anni, dopo una vita segnata da avvenimenti non molto felici.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...