Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Cannara, riceve 150 sacchi di pellet ma non li paga: buco da 1.200 euro da saldare. Denunciato

pellet sequestrato Danno economico da 1.200 euro (foto d'archivio)

Sono 150 i sacchi di pellet consegnati da un imprenditore perugino senza mai ricevere il pagamento. I carabinieri della stazione di Cannara hanno denunciato un uomo, 53 anni di Corciano, ritenuto responsabile del reato di insolvenza fraudolenta. L'imprenditore di una nota società agricola ha segnalato il fatto ai militari spiegando che, tra il giugno 2023 e l'aprile 2024, ha consegnato circa 150 sacchi di pellet ad un soggetto sconosciuto. Quest'ultimo non ha mai pagato la merce, rendendosi irreperibile dopo le richieste di saldo avanzate dell'imprenditore. Il danno economico ammonta a circa 1.200 euro. I carabinieri hanno effettuato accertamenti, identificando e denunciando il presunto truffatore.