Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Cannara, installa abusivamente un contatore falso per non pagare l'acqua. Denunciata

contatore acqua

Raggira il gestore del servizio idrico e trova lo stratagemma per non pagare l'acqua. Denunciata una donna di 55 anni titolare di un'attività commerciale a Cannara. Dopo la denuncia del responsabile della società erogatrice sono intervenuti i carabinieri per verificare quanto segnalato. I militari, grazie anche alle informazioni pervenute dagli operatori ispettivi di Umbra Acque, hanno accertato che la 55enne ha ideato uno stratagemma per non pagare l'acqua. Secondo quanto riportato nella nota del comando provinciale dei carabinieri, la donna utilizzava l'acqua grazie all'installazione di un falso contatore allacciato abusivamente ad una presa idrica della rete pubblica, risultata sigillata a seguito di morosità dal 2008. La 55enne è stata denunciata per l'ipotesi di reato di furto aggravato.