Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Morto Giancarlo Rinaldi, aveva 89 anni. Bastia Umbra lo ricorda per le imprese sociali e culturali

morto lutto

E' morto Giancarlo Rinaldi. L'uomo, di 89 anni originario di Bastia Umbra, ha dedicato la sua vita al sociale e alla cultura, ricoprendo per anni la carica di presidente del Circolo culturale e ricreativi e della sezione locale Enalcaccia. A ricordarlo è l'amministrazione comunale e il sindaco Paola Lungarotti, che spiega: "Giancarlo si è interessato con particolare attenzione alla storia della propria comunità e alla cura della biblioteca Fra Giacomo Paris, ricercando tra documentazioni antiche e valorizzando notizie e informazioni, promuovendo la pubblicazione di testi e documenti che potessero evidenziare il patrimonio storico, religioso e artistico di Ospedalicchio". L'uomo lascia la moglie Maria e le figlie Valentina e Raffaella. Il sindaco lo ricorda come "una persona brillante, curiosa, sempre pronta alle battute ma anche a portare il suo contributo con lo spirito dell'ospedalicchiese".

Classe '97, perugina doc. Dopo il liceo di Scienze Umane, la laurea triennale in Scienze Politiche, poi la magistrale in Scienze della Comunicazione. Dopo il master Social media management a Milano, ...