Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Assisi, i nuovi asili nido pronti per il 2025

asilo nido rivotorto

Apriranno nel 2025 i tre nuovi asili nido per cui sono in corso i lavori a Petrignano, Rivotorto e Castelnuovo. I tre nuovi istituti scolastici di Assisi vengono realizzati con i fondi del Pnrr assegnati grazie ai bandi vinti dall'amministrazione comunale, con uno stanziamento di risorse complessive per 3 milioni e 240 mila euro. Procedono alacremente i lavori di costruzione: nello specifico, a Rivotorto e Petrignano sono iniziati in autunno scorso, a Castelnuovo da qualche settimana. I finanziamenti permettono la riqualificazione di due edifici esistenti e la costruzione di un nuovo complesso (a Castelnuovo). La conclusione dei lavori è prevista per l'anno prossimo. "La missione dell'amministrazione - spiega l'assessore ai Lavori pubblici, Veronica Cavallucci - è sempre stata quella di dare maggiore supporto alle famiglie anche attraverso la garanzia dei servizi scolastici riservati ai più piccoli. Dopo la costruzione del primo asilo nido comunale Maria Luisa Cimino-Crescere insieme a Santa Maria degli Angeli abbiamo intenzione di continuare sulla strada intrapresa, che è quella di far crescere l'offerta di servizi educativi per la fascia 0-3 (asili nido) grazie alla realizzazione di nuovi spazi, moderni e sicuri. Le richieste di iscrizioni anche quest'anno sono state abbondantemente superiori ai posti disponibili: quindi ribadiamo che come amministrazione comunale l'impegno sarà massimo nel garantire alla comunità sempre più servizi pubblici di supporto alle famiglie e alla genitorialità". "La costruzione del nuovo asilo a Castelnuovo ? continua l'assessore Cavallucci ? è stata anche l'occasione per spostare e migliorare la sede del centro diurno dell'Asl che ospita persone con disabilità mentali e che, nella nuova sede di Santa Maria degli Angeli, può godere di locali più grandi e funzionali, con ampio parcheggio, facile raggiungibilità e aree verdi da sfruttare". "I servizi educativi e la scuola fin dalla prima infanzia rappresentano uno dei settori privilegiati dell'azione amministrativa - afferma il sindaco Stefania Proietti ? che vanno nell'ottica di contrastare la denatalità grazie a politiche familiari più vicine alle esigenze, come lo è stato e lo è il bonus Bimbi Domani che l'amministrazione dal 2018 garantisce a ogni nuovo bambino nato nel territorio di Assisi. Una cifra, 500 euro, che può essere spesa nella nostra farmacia comunale in beni per i piccoli. Puntare sugli asili nido pubblici come primo ciclo educativo e scolastico è, per la nostra amministrazione, un concreto passo nella costruzione della comunità educante di Assisi".