Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Turismo ad Assisi, maxi campagna pubblicitaria dell'agenzia Armando Testa

veduta Assisi

Una progetto da quasi 800 mila euro, inclusa una campagna pubblicitaria, per comunicare come la città serafica sia da vivere a tutto tondo e visitabile tutto l'anno, capitale di valori, spiritualità, arte e cultura. Per la prima volta Assisi sarà protagonista di una campagna di comunicazione nazionale e internazionale: a firmarla sarà l'agenzia Armando Testa, il più grande gruppo di comunicazione italiano nel mondo, a cui il Comune di Assisi ha affidato un progetto innovativo per un nuovo posizionamento dell'immagine della città. L'iniziativa è sostenuta, principalmente, con fondi ministeriali legati al bando promosso dal ministero del Turismo per il rilancio turistico di città a vocazione turistico-culturale, riconosciute dall'Unesco come patrimonio dell'umanità, vinto dal Comune di Assisi che ha così ottenuto un finanziamento complessivo di quasi 800 mila euro, di cui circa 150 mila dedicati ad azioni di comunicazione e promozione, che includono diversi servizi, tra cui la valorizzazione del brand in realtà target e in hub nazionali e internazionali, attraverso una strategia media che prevede l'utilizzo di diversi strumenti. Le risorse intercettate vanno a finanziare il progetto generale denominato Vivi Assisi. Valorizzazione dei luoghi francescani, con itinerari naturalistici etici ed esperienziali, finalizzato a sostenere varie attività come il rilancio di beni culturali strategici, opere e allestimenti funzionali all'incremento della fruizione e dell'attrattività turistica, nonché nuovi progetti di promozione, comunicazione e marketing. In questo contesto è stato previsto anche il restyling del portale www.visit-assisi.it. "E' la prima volta ? sottolinea Stefania Proietti, sindaco di Assisi ? che la nostra città è protagonista di una campagna del genere, con un investimento economico importante, possibile grazie a fondi ministeriali che il nostro Comune è stato capace di intercettare e che vanno a potenziare le azioni di promozione già intraprese in questi anni, considerando che Assisi rappresenta ormai stabilmente il 25 per cento dell'intero flusso turistico regionale".
"Il progetto ? evidenzia l'assessore Fabrizio Leggio - ha lo scopo di valorizzare tutto questo, in chiave innovativa ed efficace, con un netto cambio di passo sul fronte della promozione e comunicazione turistica, che è stata fin dall'inizio una priorità di questo assessorato, anche in linea e in sintonia con quanto fatto negli ultimi anni dalla Regione Umbria, che ha prodotto risultati importanti a vantaggio di tutti i territori". Il primo lancio è previsto tra la primavera e l'estate.