Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Assisi, Carlo Acutis diventerà santo. Ecco il miracolo che è stato riconosciuto dal Vaticano

Carlo Acutis Carlo Acutis

Il miracolo riconosciuto dal Dicastero per le cause dei Santi e che farà diventare santo Carlo Acutis, è quello che ha riguardato una ragazza del Costa Rica. La bambina era stata operata per un trauma cranico dovuto a un incidente. Come riportato nell'Avvenire, in un articolo a cura del vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino e Foligno mons. Domenico Sorrentino, è stata salvata dalle sue tragiche condizioni grazie all'intercessione del Beato, invocato dalla madre. Il processo di beatificazione di Carlo Acutis si concluse ad Assisi il 10 ottobre 2020, in una cerimonia presieduta dal cardinale Agostino Vallini. Gli fu riconosciuto come miracolo la guarigione del piccolo Matheus, bambino brasiliano di 6 anni affetto da pancreas anulare. Un male, diagnosticato nel 2012, che avrebbe potuto essere curato solo con un intervento chirurgico e che gli faceva rimettere qualsiasi cosa ingerisse, dalle bevande al cibo. Il 12 ottobre 2013, nella chiesa brasiliana di San Sebastiano, di cui era parroco padre Marcelo Tenorio, Matheus toccò una reliquia di Carlo Acutis, il pigiama macchiato di sangue con la quale il beato aveva dormito poco prima di morire (nel 2006). Il bambino, su consiglio del nonno, quando arrivò il suo turno chiese la grazia di non rimettere più. Da quel giorno il fenomeno non accadde più. Dagli esami diagnostici condotti negli anni successivi, la malformazione risultò scomparsa.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...