Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Spintona l'arbitro, giocatore Juniores fermato per 12 giornate

Arbitro calcio Arbitri nel mirino

Ecco le principali decisioni del giudice sportivo in relazione alle gare dello scorso weekend tra i dilettanti.
ECCELLENZA Squalificato fino al 20 marzo 2024 Enrico Menchicci dirigente del Castiglione del Lago "per essere entrato in campo senza autorizzazione protestando in maniera veemente nei confronti dell'arbitro toccandolo in un braccio senza arrecare dolore" si legge nel comunicato del Cru.
PRIMA CATEGORIA Fermati per 4 turni i calciatori Andrea Tessicini del Lugnano ("per aver afferrato per il collo un calciatore della squadra avversaria ed aver rivolto nei suoi confronti frasi ingiuriose") e Lucian Gherman dell'Fc Castello ("per aver colpito a fine gara con un pugno allo zigomo sinistro un calciatore della squadra avversaria").
SECONDA CATEGORIA Ko 3-0 a tavolino per la Grifo Monte Tezio contro il Fontignano "perchè - si legge -, per un problema sorto al 14' all'impianto di illuminazione, il direttore di gara si vedeva costretto a interrompere la partita".
JUNIORES A1 Sei gare di stop a un giocatore della Thyrus "per aver colpito con un calcio alla schiena un calciatore della squadra avversaria che si trovava a terra".
JUNIORES A2 Ben 12 gare di stop a un giocatore della Polisportiva Ternana "perchè proferiva frase irriguardosa all'indirizzo dell'arbitro. Ricevuto il rosso, tendeva la mano all'arbitro in modo ironico e, subito dopo lo spintonava leggermente in modo irriguardoso"

Tommaso Ricci, classe 1980, perugino residente a Corciano, è il più grosso giornalista che il Corriere dell'Umbria possa vantare: mai sceso sotto il quintale dal giorno dell'assunzione, arrivata - n...