Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, l'assemblea legislativa approva il master-plan della Regione sull'agenda digitale

Palazzo assemblea legislativa Il palazzo dell'Assemblea legislativa

L'Assemblea legislativa ha approvato il master-plan della Regione Umbria per la semplificazione e l'agenda digitale 2023-2025. Sono stati 12 i voti favorevoli (Lega, FdI, FI, Tesei per l'Umbria, Patto civico, Nicchi-misto), 2 quelli contrari (M5s, Bianconi-misto) e 5 astenuti (Pd, Porzi-misto). L'atto è stato illustrato in aula dal relatore Daniele Nicchi, presidente della prima Commissione. "Il master-plan - ha spiegato - costituirà il punto di partenza di un percorso pluriennale che vedrà la Regione Umbria impegnata, insieme a tutto il sistema regionale, nell'attuazione di azioni in grado di garantire il rilancio della competitività del sistema economico regionale e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in maniera complementare con l'Agenda digitale dell'Umbria. Il master-plan - continua Nicchi - propone una revisione dei principali processi e delle pratiche amministrative per ristrutturare il sistema di erogazione di servizi offerti dalla Pa. Digitalizzazione, innovazione e sicurezza della pubblica amministrazione ha l'obiettivo di trasformare la Pa e di renderla la migliore alleata di cittadini e imprese, con un'offerta di servizi sempre più efficienti e facilmente accessibili". L'assessore Michele Fioroni ha aggiunto: "questo master-plan è un aspetto importante per il futuro di questa regione".

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...