Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, mutui non pagati e fallimenti: ogni sei mesi case all'asta per mezzo miliardo di euro

asta fallimenti

Il mercato delle aste immobiliari in Umbria vale mezzo miliardo di euro ogni sei mesi. Il dato è relativo ai primi sei mesi dell'anno. La fonte è la società Cherry Brick srl, che effettua per gli investitori un monitoraggio costante delle offerte per tutte le strutture e in particolare quelle di pregio. Se rispetto allo scorso anno c'è stato un calo del 15% sul venduto, la base in euro è rimasta sostanzialmente invariata. Mutui a tassi rialzati e fallimenti rendono questo settore sempre consistente. E chi ha disponibilità economiche trova sempre buoni affari. Ma andiamo ai numeri assoluti. Da gennaio a giugno in Umbria sono state 3.133 le aste di immobili, per un valore di 479.677.823 euro e una base media di spesa per ogni struttura di 153.102 euro. Rispetto allo scorso anno siamo a -15.15%. La frenata è stata riscontrata anche su base nazionale (-21%) e in Umbria risulta più contenuta.

Alessandro Antonini, 47 anni, giornalista professionista, è redattore del Corriere dellâ??Umbria dal 2003 e si occupa di politica, cronaca nera e giudiziaria. Ma non disdegna economia, sindacale, (m...