Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Meteo, arrivano freddo e neve in montagna. Nuova perturbazione. Le previsioni

meteo tempo

Il meteo è destinato a peggiorare. Anche nei prossimi giorni l'Italia dovrà fare i conti con il maltempo. Almeno stando a Francesco Nucera, meteorologo di 3bmeteo.com. In una nota spiega che "non si arresta il passaggio di perturbazioni atlantiche sulla nostra Penisola. Un nuovo peggioramento raggiungerà le nostre regioni tra giovedì e venerdì portando fenomeni a tratti anche intensi. E' atteso un calo delle temperature su tutta la Penisola entro il week-end quando arriverà una nuova perturbazione".
Giovedì 9 novembre: nuovo peggioramento ad iniziare da Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, con piogge in intensificazione e in rapida estensione a Lombardia e Nord Est entro sera. Neve sulle Alpi centro occidentali sopra i 1000-1200m. Contemporaneamente il maltempo raggiungerà anche Sardegna e settori tirrenici, fino alla Campania con dei temporali. Venti in rinforzo. Nuove precipitazioni sono inoltre attese sulle zone alluvionate della Toscana dove altre piogge cadranno sui terreni intrisi dai precedenti eventi.
Venerdì 10 novembre: sarà ancora una giornata instabile al Centro Sud con piogge e locali temporali. Ampie schiarite si faranno largo al Nord con tempo più asciutto, salvo residui fenomeni al mattino su Friuli Venezia Giulia. Temperature in calo al Sud.
Il week-end: sabato 11 novembre sarà una giornata di relativa tregua: ancora fenomeni al mattino al Centro Sud in attenuazione, più sole altrove. Domenica 12, invece, arriverà l'ennesima perturbazione con nuove piogge e rovesci. In questo frangente le temperature scenderanno ovunque per l'ingresso di aria relativamente più fredda.