Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, feste di Natale a letto per oltre 15 mila cittadini: Covid e influenza, la tempesta perfetta

Influenza e Covid Influenza e Covid: 15 mila umbri a letto (foto di archivio)

Feste di Natale a letto per oltre 15 mila umbri. O quantomeno in condizioni fisiche precarie per colpa dell'influenza e del Covid. Febbre molto alta, raffreddore, mal di gola, dolori pesanti alle ossa e poca voglia di mangiare, sono i principali sintomi del male di stagione. Negli ultimi giorni i contagi hanno accelerato rapidamente. L'incidenza su mille abitanti è schizzata da 9,14 a 15,7 casi (l'ultimo rilevamento risale al 10 dicembre sul portale Influnet) in sostanza oltre 13.400 umbri con sintomi influenzali ai quali vanno aggiunti i casi Covid giornalieri che sono oltre 2.300.
La tempesta perfetta Nel giro di una settimana quasi in ogni famiglia si è iniziato a fare i conti con i malati in casa. Così come nelle aziende sono piovuti i certificati medici. Sintomi che portano la firma dell'influenza stagionale e del Covid, definiti da molti esperti la tempesta perfetta. Se infatti da novembre e fino alla scorsa settimana l'80% dei casi risultava essere Covid, anche se va detto nella stragrande maggioranza dei casi non ufficializzati da un tampone, ora la situazione, spiegano i medici di base, è sostanzialmente a metà. Si perchè con l'arrivo dell'influenza sono arrivati tutti i nodi al pettine: in primis quello in cima alla lista, la questione vaccini, intesa a 360 gradi.
Ampio servizio sul Corriere dell'Umbria del 23 dicembre: clicca qui per l'edicola digitale

Volevo fare l'archeologa fin da quando ero bambina, poi ho iniziato a scrivere articoli in un free press di provincia e la mia vita è cambiata. Il mio primo articolo fu una mostra di pittura poi qual...