Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Truffa del fotovoltaico a Magione. Incassa 15 mila euro e scompare. Rintracciato e denunciato

impianti fotovoltaici

Incassa 15 mila euro per la realizzazione di un impianto fotovoltaico, ma dopo il pagamento del cliente si rende irreperibile. Immediata la querela ai carabinieri di Magione che hanno dato il via alle indagini e denunciato il presunto truffatore. La vittima - di 70 anni - voleva realizzare un impianto della potenza di circa 6 KW/h nella propria azienda agricola e, a marzo 2023, ha commissionato i lavori ad un imprenditore di 50 anni. Il 70enne ha versato al presunto responsabile una somma di denaro a titolo di acconto, attraverso bonifico bancario. Si tratta di circa 15 mila euro, su un totale di 19 mila dovuti per l'opera finale. I lavori però sono stati interrotti poco dopo il loro inizio, senza essere conclusi, rendendo l'impianto - si legge nella nota stampa del nucleo operativo del compando provinciale dei carabinieri di Perugia - inservibile. Il 50enne si sarebbe reso irreperibile, trasferendo anche la propria residenza in un'altra regione. Inutili i tentativi della vittima di contattarlo. L'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria.

Classe '97, perugina doc. Dopo il liceo di Scienze Umane, la laurea triennale in Scienze Politiche, poi la magistrale in Scienze della Comunicazione. Dopo il master Social media management a Milano, ...