Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Incontro a Terni per il piano industriale di Ast. Arvedi convoca i sindacati. Il punto con Fiom Cgil

Acciaierie, si parla del futuro Acciaierie, si parla del futuro

Appuntamento per martedì 12 dicembre alle 12 in viale Brin a Terni. Si arriva all'attesissimo incontro tra azienda e parti sindacali per snocciolare i contenuti del piano industriale. Ast-Arvedi ha convocato nella sede ternana dello stabilimento i vertici delle sigle sindacali per iniziare ad affrontare nel dettaglio ciò che prevede il piano industriale di rilancio da un miliardo presentato dalla proprietà.
Ma preoccupano i nodi rimasti aperti: quelli evidenziati a maggio al ministero dallo stesso Arvedi e riferiti ai temi Infrastrutture ed Energia, ma anche quelli dell'ambiente e del mantenimento dei livelli occupazionali che vengono sollevati da parte del territorio. A fare il punto alla vigilia della importante tappa per entrare nel vivo di quello che sarà il grande piano per le acciaierie di Terni è il segretario generale della Fiom Cgil di Terni, Alessandro Rampiconi. "Il 12 dicembre sarà il primo giorno di confronto. Vediamo se sarà la giornata per affrontare i dettagli, ma sicuramente è l'avvio di una discussione in tal senso".