Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Calcio, Stefano Bandecchi lancia una nuova radio sulla Roma. Esordirà a inizio 2024

Stefano Bandecchi Stefano Bandecchi

"Posso confermare che partirà l'8 gennaio, parlerà principalmente della Roma ma non solo, si occuperà di calcio, quella stupenda malattia che complisce milioni di italiani dai 4 ai 100 anni e andrà anche sul dub nazionale. Aggiungo che nella squadra ci saranno Peppe Lomonaco e Riccardo Angelini", che i tifosi della Roma conoscono come Galopeira. Così all'Adnkronos Stefano Bandecchi, sindaco di Terni e imprenditore, sulla nuova radio giallorossa, pronta ad andare on air all'inizio del 2024, a ridosso di Roma-Atalanta che si giocherà il 7 all'Olimpico, sulla frequenza 88.100, che Bandecchi controlla da un paio di anni e che ad oggi trasmette solo musica. L'imprenditore livornese spiega la scelta di dedicarsi principalmente alla squadra di José Mourinho. "Non c'è nulla contro la Lazio, io sono molto più amico di Claudio Lotito che del presidente della Roma Dan Friedkin ma da imprenditore ho dovuto constatare che i tifosi della Roma sono molti di più e da lì nasce la decisione. Contiamo di fare un bel prodotto e posso assicurare che non tradiremo lo spirito del derby e dello sfottò che fanno parte della storia radiofonica della città", aggiunge Bandecchi. La campagna acquisti annunciata da Bandecchi, con l'arrivo di nomi noti dell'etere romano nella nuova emittente, potrebbe innescare una sorta di effetto domino con spostamenti di altri speaker e opinionisti tra le varie radio capitoline che, quasi 24 ore su 24, si concentrano su tutto ciò che riguarda la Roma. A quanto pare, le novità non riguarderanno Mario Corsi. "Non si tratta di una nuova radio sulla Roma questa che nascerà l'8 gennaio ma sono gli stessi che lavoravano a Tele Radio Stereo che si spostano in questa nuova realtà, evidentemente non si trovavano più bene e hanno deciso di cambiare, mi pare pure giusto. A me lascia del tutto indifferente, sono 32 anni che parlo di Roma alla radio e continuerò come ho sempre fatto", dice Marione, conduttore radiofonico noto a tutti i tifosi giallorossi e attualmente in forza a Centro Suono Sport. "Cambio radio? Io non ne ho idea, stamattina ero al mare e mi hanno cercato in tanti per dirmi se lasciavo Centro Suono Sport ma io non ne so niente", aggiunge Corsi. Dalla sponda biancoceleste della capitale, si osserva con sostanziale distacco. "Che apre una nuova radio della Roma lo apprendo adesso. Ce ne sono tante... una in più non cambia nulla, non mi pare sia una grande notizia", dice all'Adnkronos il presidente della Lazio Claudio Lotito. "A noi non interessa - sottolinea il numero uno del club biancoceleste-. Noi abbiamo la nostra radio, il nostro canale e facciamo le cose come vanno fatte".