Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, Aiutiamoli a Vivere ristrutturerà ospedale in Ucraina

Fondazione Aiutiamoli a Vivere L'incontro con la delegazione ministeriale ucraina

La realizzazione della ristrutturazione dell'ospedale di Yasinia, l'installazione dell'ambulatorio mobile denominato "Cubo" in zone periferiche affinché si possa, attraverso la telemedicina, fare prevenzione e curare i feriti provenienti dalle zone colpite dalla guerra. E' questo uno dei temi salienti che sono stati trattati sabato 2 dicembre 2023, nella sede nazionale di Terni della Fondazione Aiutiamoli a Vivere, nell'incontro con la delegazione ministeriale ucraina composta dalla deputata Eva Yakusheva, dal vice presidente dell'Oblast (Regione) della Transcarpazia, Myroslav Biletsky, con il presidente della Fondazione, Fabrizio Pacifici, i consiglieri Enrico Cherubini e Federica Pacifici, e Moreno Peciarolo. La telemedicina sarà utilizzata dalla Fondazione Aiutiamoli a Vivere che, attraverso la collaborazione del prof. Carlo Ventura e della sua equipe dell'ospedale Sant'Orsola di Bologna che lavora nel campo della ricerca scientifica con le cellule staminali per la medicina rigenerativa, cercherà di aiutare la popolazione ucraina vittima della guerra. Si è discusso, anche, di cooperare non soltanto nel campo sanitario ma anche in quello dell'agricoltura per cercare di sostenere il processo di produzione e sviluppo di un settore determinante a supportare le necessità della popolazione ucraina.

Classe 1966, Giorgio Palenga è caposervizio della redazione di Terni del Corriere dell'Umbria. Ha iniziato a frequentare le redazioni a soli 20 anni, prima nell'emittente tv Tele Città poi proprio a...