Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Spoleto, i vandali distruggono l'arredo del parco. Grifoni: "Qualcuno intervenga"

giardini di piazza Vittoria I giardini di piazza Vittoria a Spoleto (foto d'archivio)

Non c'è pace per i giardini di piazza Vittoria a Spoleto. Ancora una volta, nel cuore della notte, qualcuno ha pensato bene di devastare l'arredo del parco. Sono stati infatti divelti
sia quei cestini dei rifiuti che sono attaccati alle colonnine e sia, addirittura, un raccoglitore in cemento che è stato letteralmente scaraventato a terra. L'ennesimo episodio che fa emergere ancora una volta quanto, in quel parco verde, sarebbe necessario istallare un occhio elettronico in grado di individuare gli artefici dei continui atti vandalici la maggior parte dei casi restano impuniti. Ma non è tutto. "Se parchi e altri spazi pubblici sono gradualmente danneggiati e nessuno interviene - è il commento di Sergio Grifoni, consigliere di Obiettivo Comune - questi luoghi saranno abbandonati dai cittadini tranquilli e saranno progressivamente occupati dai vandali. Questo sta succedendo nei giardini di piazza della Vittoria, con una cabina fotografica da mesi abbandonata e incerottata, la fontana dei Delfini sempre intasata e i cestini divelti".