Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Giuliana Massimiani, chi è la donna morta dopo aver investito un cavallo. Lascia marito e due figli

Giuliana Massimiani Giuliana Massimiani

Si chiamava Giuliana Massimiani, aveva 57 anni, ed era residente a Sellano, la donna morta dopo aver investito un cavallo sulla 4 corsie all'altezza del comune di Campello sul Clitunno. La vittima lavorava al San Matteo degli Infermi in qualità di operatrice socio-sanitaria e si stava infatti recando all'ospedale al momento dell'incidente. Era molto conosciuta e apprezzata. Lascia nel dolore il marito Giuseppe e due figli. La notizia della tragedia si è ben presto diffusa nel territorio, gettando nello sconforto sia la comunità di Sellano che quella di Campello. Per quest'ultima si tratta dell'ennesima tragedia vissuta nell'arco di poche settimane: a metà settembre, a causa di un altro incidente stradale, aveva infatti perso la vita un ristoratore molto amato dalla comunità, Raniero Benedetti, investito nei pressi delle Fonti del Clitunno. Affranto per quanto accaduto il sindaco di Sellano, che conosceva bene la signora Giuliana e che ha voluto esprimere cordoglio alla famiglia: "A nome mio e dell'amministrazione comunale rivolgo le più sentite condoglianze ai figli, ai nipoti e a tutti i suoi parenti: era una persona veramente solare". Nell'incidente ha perso la vita anche l'animale che era fuggito da un maneggio.