Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Spoleto, avvicina e contatta la vittima nonostante il divieto. Scattano i domiciliari

molesta vittima

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla persona offesa. Scatta l'arresto. Si tratta di un uomo, classe 1986 di Spoleto, responsabile di aver violato ripetutamente il provvedimento emesso dall'autorità giudiziaria. Nonostante la misura, il 36enne ha continuato ad avvicinare la vittima - riferisce la questura in una nota - e a contattarla al fine di costringerla a ritirare la querela mossa nei suoi confronti. "Stante l'inottemperanza al provvedimento - recita il comunicato - l'inadeguatezza della misura meno grave, il pericolo di reiterazione della condotta e la pericolosità dell'uomo" il Gip ha disposto l'aggravamento della misura cautelare del divieto di avvicinamento, sostituendola con quella degli arresti domiciliari con modalità di controllo elettronico.