Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terremoto 2016, via al secondo lotto dei lavori per il restauro della basilica di Norcia

basilica di norcia La basilica San Benedetto a Norcia

Norcia sette anni dopo il terremoto del 30 ottobre 2016, vede partire il secondo lotto dei lavori di restauro della basilica di San Benedetto. Guido Castelli, commissario straordinario del governo per la ricostruzione, indica il 7 dicembre come data dell'inizio della riparazione degli elementi interni e della facciata della basilica. Verranno restaurati gli altari, la cantoria, l'apparato decorativo, le superfici della cripta, gli intonaci e le pietre. Relativamente alla facciata, i lavori riguarderanno la riparazione delle superfici, degli elementi scultorei e decorativi, la ricomposizione del rosone e la ricollocazione di tutti gli elementi che sono stati recuperati dai crolli o smontati. La durata di questo secondo lotto di lavori, condotti grazie alla sponsorizzazione tecnica di Eni, è fissata in 24 mesi dunque, si concluderà entro il 2025. Il secondo lotto dei lavori è stato avviato al termine del completamento del primo, avvenuto a novembre 2023, che è stato effettuato a cura del ministero della Cultura e ha riguardato la parte strutturale cioè, la ricomposizione dell'involucro architettonico. La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei: "È stata una grande emozione, in occasione delle celebrazioni di San Benedetto, rientrare nella basilica di Norcia. Da oggi prenderanno il via i lavori del secondo lotto, estremamente delicati per quello che riguarda la complessità degli interventi di restauro e ricomposizione dei vari elementi interni ed esterni". Il commissario alla ricostruzione sisma 2016 Guido Castelli spiega che "per Norcia, la sua comunità, e tutto l'Appennino centrale questo è un altro di quei momenti che lanciano un messaggio di fiducia. La ricostruzione sta avanzando, il cambio di passo impresso sta dando i suoi frutti che trovano in questa Basilica uno dei suoi segni più evidenti e incoraggianti".

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...