Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, Gesenu e polizia locale smantellano la tenda dello spaccio di droga a Fontivegge

fontovegge stazione Il quartiere di Fontivegge

Gesenu e polizia locale uniscono le forze e smantellano a Perugia, nel quartiere di Fontivegge, un tendone utilizzato come punto di ritrovo per spacciatori e tossicodipendenti. Lunedì 4 dicembre, al parco della Verbanella, gli operatori del servizio raccolta rifiuti e gli agenti della municipale hanno nuovamente tolto (l'accampamento è stato segnalato anche in passato, a più riprese) dall'area verde della zona uno dei simboli del disagio che corre per le strade del quartiere. Fondamentale per l'intervento il ruolo dei residenti, che più volte hanno contattato le forze dell'ordine per mettere fine a un fenomeno che creato disagio nell'area. E anche sui social, dove alcuni hanno definito il tendone un "outlet dello spaccio". Un crocevia diventato ormai tristemente noto tra i cittadini, costretti a dover desistere dall'utilizzare un parco caratterizzato dalla presenza di pusher e tossici. Da ieri la rotta è cambiata, con l'intervento di Gesenu e della polizia locale che punta - insieme al controllo quotidiano delle forze dell'ordine - a portare un vento nuovo a Fontivegge, un cambiamento che ha come obiettivo la riqualificazione di un quartiere fondamentale per Perugia.

Alessandro Antonini, 47 anni, giornalista professionista, è redattore del Corriere dellâ??Umbria dal 2003 e si occupa di politica, cronaca nera e giudiziaria. Ma non disdegna economia, sindacale, (m...