Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, porte aperte in Rai. Gli studenti alla scoperta dei mestieri nella sede umbra

rai umbria La sede Rai dell'Umbria

La Rai guarda al futuro che è dei giovani con il progetto Porte Aperte. A partire da domani, lunedì 27 novembre, la Radiotelevisione Italiana regionale dell'Umbria accoglierà nuovamente gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, che avranno la possibilità di osservare, conoscere e scoprire da vicino il mondo della radio, della televisione e delle nuove piattaforme digitali. L'iniziativa di carattere nazionale è nata nel 2017, tenuta a battesimo da Carlo Conti. Dopo un periodo di stop imposto dal Covid, il progetto è tornato in auge. L'esperienza prevede la visita di diverse ore in sede. La classe verrà accolta dai tutor Rai e guidata alla scoperta delle attività e dei mestieri racchiusi nel servizio pubblico. La visita alternerà fasi teoriche ed esperienze pratiche. Infatti saranno previste simulazioni di programmi radiofonici e televisivi all'interno degli studi di registrazione e non solo. Un'occasione per comprendere il duro lavoro e lo studio che ci sono dietro alla messa in onda finale, nonché la possibilità di interfacciarsi al mondo del lavoro e della comunicazione. I giovani di oggi, comunemente conosciuti come Generazione Z, sono attratti da contenuti televisivi trasmessi attraverso le piattaforme, come Netflix e Prime Video, ignorando colossi nazionali come la Rai. È proprio questo il motivo che ha spinto la sede umbra e le altre redazioni regionali ad aprire la porte agli studenti che potranno interfacciarsi con esperti del settore quali registi, fonici, montatori, giornalisti e tanti altri professionisti e comprendere più da vicino come si sviluppa il loro lavoro quotidiano. Le singole classi potranno presentare domanda tramite l'apposito form online (disponibile sul sito rai.it/porteaperte).

Classe '97, perugina doc. Dopo il liceo di Scienze Umane, la laurea triennale in Scienze Politiche, poi la magistrale in Scienze della Comunicazione. Dopo il master Social media management a Milano, ...