Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orvieto, rabbia per la gara sospesa: colpa delle vesciche dell'arbitro

Orvietana Calcio Gara sospesa a fine primo tempo

Tutta colpa di un paio di scarpe nuove di zecca. Sembra infatti che siano state proprio queste a peggiorare una situazione, già non ottimale in partenza, ai piedi dell'arbitro Nuckchedy della sezione di Caltanissetta. Sta di fatto che l'arbitro, una volta rientrato negli spogliatoi a fine primo tempo, non se l'è sentita di proseguire Poggibonsi-Orvietana. Il fisioterapista della squadra toscana ha provato ad intervenire, si sarebbero poi cercate anche altre scarpe per l'arbitro, ma tutti i tentativi sono risultati vani. Quando la notizia dell'arbitro messo ko dalle vesciche è cominciata a serpeggiare in tribuna, molti hanno pensato ad uno scherzo, per poi doversi arrendere alla curiosa realtà. Partita quindi sospesa. Una data utile per il recupero, ripartendo dal primo minuto del secondo tempo, potrebbe essere quella di mercoledì 15, quando sono già in programma due recuperi di questo girone: Pianese ? Livorno e Ponsacco ? Montevarchi, ma al momento non c'è nulla di ufficiale. Il presidente Biagioli ha preso atto della situazione: "Ci sarebbe quasi da chiedere i danni per le spese, dovremo risorbirci la trasferta e inserire, anche se solo per mezza gara, un altro turno infrasettimanale".