Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orvieto, a scuola con la droga nelle mutande: scoperto e arrestato

Controlli cane antidroga Il cane antidroga Kia della polizia in azione a Orvieto

Nascosti nelle mutande, uno studente aveva circa 17 grammi di hashish. A fiutarne la presenza ci ha pensato Kia, il cane poliziotto che mercoledì 8 novembre 2023 ha preso parte ai controlli straordinari disposti dal questore di Terni, Bruno Failla, finalizzati alla prevenzione e al contrasto del crimine diffuso, con particolare attenzione al traffico di sostanze stupefacenti, che hanno interessato alcuni istituti superiori di Orvieto in particolare liceo scientifico, ragioneria e artistico. Con molta discrezione e tatto, il giovane in questione è stato accompagnato da due agenti in borghese nei bagni della scuola, lontano dagli altri studenti, e perquisito. Qui è stato trovato in possesso anche di materiale inerente allo spaccio e denaro in contanti, una somma ritenuta decisamente molto alta per un minore. Il ragazzo, con precedenti specifici alle spalle, su disposizione del procuratore della Repubblica della Procura per i minorenni presso il tribunale di Perugia, Flaminio Monteleone, che coordina le indagini, è stato quindi arrestato e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria.