Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Sport, Yacht Club di Monaco e Royal Selangor Yacht Club firmano un'intesa in Malesia

monaco malesia

Lo Yacht Club de Monaco e il Royal Selangor Yacht Club hanno siglato il 27 novembre a Kuala Lumpur (Malesia) un MoU (Memorandum of Understanding) per rafforzare i rapporti tra i due Club. Dopo la firma nel 2008 di un accordo di reciprocità tra lo Yacht Club de Monaco, il cui presidente è il principe Alberto II di Monaco, e il Royal Selangor Yacht Club, sotto il Patrocinio Reale del Sultano di Selangor, i due Club puntano a rafforzare i loro legami di amicizia e collaborazione firmando il documento affinché il Royal Selangor Yacht Club ottenga la certificazione ?La Belle Classe Destinations by Ycm'. Avviata nel 2011, la certificazione stabilisce uno standard di eccellenza in termini di qualità delle strutture, dei servizi e degli eventi. L'obiettivo è di creare una rete esclusiva di yacht club e porti turistici che rispetti pienamente il carattere unico di ogni destinazione, promuovendo allo stesso tempo lo sviluppo della nautica da diporto sostenibile su scala internazionale. La firma è avvenuta al Monaco Economic Forum 2023, durante la visita di Stato del principe Alberto II di Monaco in Malesia. Il protocollo è stato siglato a nome dello Yacht Club de Monaco da Bernard d'Alessandri, suo segretario generale e a nome dell'RSYC dal suo commodoro, Che Wan Azuar, alla presenza del principe Alberto II e di Tengku Amir Shah, principe ereditario di Selangor e commodoro a vita di RSYC.
La stipula del protocollo d'intesa consentirà ai due Club di organizzare congiuntamente eventi sociali e sportivi, facilitare gli scambi di personale e membri, e offrire ai membri dei rispettivi Club l'opportunità di partecipare ai reciproci eventi esclusivi. I progetti in cantiere includono l'implementazione in Malesia del Sea Index, il primo calcolatore dell'impronta di carbonio che consente un rapido confronto tra superyacht; la candidatura di una squadra malese per partecipare al Monaco Energy Boat Challenge (1-6 luglio 2024), dedicato alle fonti energetiche sostenibili, che riunisce i principali attori del settore della nautica da diporto e del futuro dell'ingegneria. Su più larga scala, la collaborazione punta a incoraggiare lo sviluppo della nautica da diporto in Malesia, settore che costituisce un ponte tra due paesi. Sulla base dell'approccio collettivo ?Monaco, Capital of Advanced Yachting', l'obiettivo è porre le basi in Malesia per lo sviluppo di un settore responsabile in conformità con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.