Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Milano, ultrà milanisti assaltano i tifosi del Paris Saint Germain. Due coltellate a un francese

Scontri sui Navigli

Scontri violenti tra gli ultras milanisti e parigini a Milano. E' successo nella tarda serata di lunedì 6 novembre ai Navigli, vigilia del match di Champions League tra Milan e Psg, quando i tifosi del Paris Saint Germain sono stati presi d'assalto da un centinaio di supporter rossoneri. Stando a quanto riporta il Corriere della Sera, secondo una prima ricostruzione l'agguato era pianificato ed è scattato fuori dai locali di Ripa di Porta Ticinese poco dopo la mezzanotte. Sotto lo scoppio di alcuni petardi gli ultras del Milan a volto coperto con casco e fumogeni hanno iniziato a inseguire i tifosi francesi e ad aggredirli. Scene violente che hanno fatto scappare anche i clienti dei locali. Intervenuti sul posto polizia e carabinieri. Tre feriti tra i francesi. Uno di loro, colpito da due coltellate sulla gamba, è stato trasportato al Policlinico in codice rosso. Non è in pericolo di vita. Feriti anche due poliziotti, che hanno riportato ferite da oggetti contundenti su una gamba e su un labbro. L'ultras che ha causato l'ultimo ferimento è stato fermato e arrestato.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...