Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Pierina Paganelli uccisa con 17 coltellate: dall'ascensore potrebbe arrivare la svolta del giallo

Pierina Paganelli Pierina Paganelli

Diciassette coltellate sono costate la vita a Pierina Paganelli. L'anziana di 78 anni fu uccisa nei garage del condominio in cui abitava, in via del Ciclamino a Rimini la tragica notte del 3 ottobre. La donna rientrava con la sua Panda rossa da una riunione dei Testimoni di Geova. Negli ultimi giorni sono emersi nuovi aspetti nell'indagine. Gli inquirenti hanno effettuato nuovi test sull'ascensore che collega la zona dell'omicidio con la palazzina dove viveva Pierina. Quella sera dopo le 22.15, ora dell'omicidio, l'ascensore è stato attivato e portato al terzo piano. Pare che sia ripartito dopo essere rimasto bloccato per 15 minuti. A testimoniare l'episodio anche l'audio della telecamera di sorveglianza nel box auto dove, immediatamente dopo le urla, si sente il suono dell'ascensore ripartire. E' la svolta per il caso?



Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...