Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Muore a 48 anni stroncato da un infarto mentre era in bici con gli amici. Forse ucciso dal caldo

ospedale cagliari

Potrebbe essere stato il caldo ad uccidere un uomo di 48 anni. Ha avuto un malore, probabilmente causato dall'alta temperatura, è caduto con la bicicletta ed è morto sotto gli occhi dei compagni. La tragedia questa mattina, sabato 15 luglio, sul litorale di Quartu Sant'Elena, alle porte di Cagliari, dove Andrea Sechi, 48 anni di Uta, si trovava per una passeggiata in bicicletta con un gruppo di amici. L'uomo è stato subito soccorso dai compagni e in pochi minuti è arrivato l'elisoccorso ma non c'è stato nulla da fare: è stato stroncato da un infarto. Sul posto, con i soccorritori, i carabinieri del nucleo radiomobile di Quartu.