Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Indi Gregory, la storia della bambina inglese di 8 mesi affetta da una malattia rara e degenerativa

ospedaòe medici

Ha fatto il giro del mondo la storia di Indi Gregory, bimba inglese di 8 mesi che soffre di una rara e grave malattia mitocondriale. Di che cosa si tratta? Le malattie mitocondriali sono un gruppo di disturbi dovuti a disfunzione della catena respiratoria e possono interessare diversi organi e tessuti dell'organismo. Al giorno d'oggi non esistono cure per questa condizione, tantomeno per rallentare l'avanzamento della malattia. Chi ne soffre è infatti destinato ad una vita breve, spesso limitata allo stato vegetativo, e frastagliata di costanti sofferenze. Per non parlare del fatto che si tratta di una malattia degenerativa, ed è proprio questo cavillo che ha spinto il giudice, Robert Pelle, a prendere la decisione di interrompere il supporto vitale di Indi, reputandola inguaribile. Questa decisione è arrivata come un fulmine a ciel sereno, colpendo la famiglia della piccola che, pur di non arrendersi al terribile destino, ha deciso di cercare altre soluzioni. Dalla loro battaglia e ricerca, è arrivato l'intervento dell'Italia che ha conferito la cittadinanza alla bimba per permettere il suo trasferimento e il proseguimento delle cure (palliative) all'ospedale Bambin Gesù di Roma.
Venerdì 10 novembre si è tenuta l'udienza per discutere della possibilità di trasferire la giurisdizione del caso al giudice italiano. I giudici inglesi però, hanno rigettato l'appello dei genitori di Indi. Riguardo all'intervento italiano, Peter Jackson (giudice inglese) l'ha definito "non nello spirito della Convenzione dell'Aia". I giudici hanno anche affermato che i tribunali inglesi sono nella posizione per valutare "l'interesse superiore" della bambina, quindi non è necessario un tribunale italiano. Il termine per il distacco dei supporti vitali sembrava fissato a lunedì 13 novembre, ma in realtà non è più così. Sabato 11 novembre Indi è stata trasferita in un hospise. Già da alcune ore sono state avviate le procedure per il distacco dei macchinari di sostegno vitale.

Classe '97, perugina doc. Dopo il liceo di Scienze Umane, la laurea triennale in Scienze Politiche, poi la magistrale in Scienze della Comunicazione. Dopo il master Social media management a Milano, ...