Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Hunger Games al cinema: il film riparte dall'origine dei giochi nell'era di Coriolanus Snow

Tom Blyth e Rachel Zegler Tom Blyth e Rachel Zegler, i protagonisti del film

Hunger Games sbarca al cinema con La ballata dell'usignolo e del serpente. La saga ha visto protagonista dei primi 3 film l'attrice Jennifer Lawrance, che ha interpretato il personaggio di Katnisse Everdeen (la ragazza di fuoco). Stavolta però l'ultimo successo di Francis Lawrance si incentra sulle origini dei giochi: come sono nati, quando e perché, attraverso la storia di Coriolanus Snow. Il film esplora il dualismo che ogni essere umano ha dentro di sé: luce e buio, bianco e nero, bene e male.
LA TRAMA
Coriolanus Snow, 18 anni è figlio di una famiglia prestigiosa che, nel dopoguerra di Capitol City è caduta in disgrazia. Lui, è l'ultima speranza per riacquistare prestigio sociale. Ai decimi hunger games gli viene chiesto di fare da mentore a Lucy Gray Baird, del miserabile distretto 12. Ma la giovane conquista subito tutti quanti, incantando l'intera nazione di Panem cantanto, con aria di sfida, alla cerimonia della mietitura. Unendo i loro istinti per lo spettacolo e l'astuzia politica, Snow e Lucy mireranno alla sopravvivenza dando vita a una corsa contro il tempo che decreterà chi è l'usignolo e chi il serpente.

Classe '97, perugina doc. Dopo il liceo di Scienze Umane, la laurea triennale in Scienze Politiche, poi la magistrale in Scienze della Comunicazione. Dopo il master Social media management a Milano, ...