Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Dani Alves rischia fino a 10 anni di carcere. Rinviato a giudizio per il reato di violenza sessuale

Dani Alves Dani Alves

Dani Alves rischia oltre 10 anni di carcere. Il calciatore, leggenda del Barcellona e ex nazionale brasiliano, è stato rinviato a giudizio per il reato di violenza sessuale. L'ex terzino era stato denunciato e accusato di stupro da una donna spagnola di 23 anni. Secondo quanto ricostruito, il fatto si sarebbe consumato nei bagni di un locale notturno di Barcellona, nella notte del 20 dicembre 2022. La Corte del tribunale della città spagnola ha confermato l'accusa contro l'ex giocatore della Juventus. Dani Alves, detenuto in carcere dal 20 gennaio 2023, ora rischia fino a oltre 10 anni di carcere. Ora sono tutti in attesa di scoprire quando si terrà il processo.