Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Torres-Gubbio 3-1, il baby Di Gianni unica nota lieta

Il Gubbio in azione Gubbio in azione

La Torres risponde al Cesena che sabato sera ha vinto 1-0 a Pescara e fa secco il Gubbio con un rotondo 3-1 agganciando al vertice i romagnoli. Brutte notizie, quindi, non solo per il Gubbio che perde la sesta gara consecutiva in trasferta, ma anche per il Perugia quarto in classifica con un ritardo di 10 punti dal tandem di testa. Al Vanni Sanna i rossoblù di Braglia vanno subito sotto e nei primi 18' il punteggio è già di 2-0 per la doppietta di Fischnaller. Il Gubbio ha una grossa opportunità in finale di tempo con Udoh ma Zaccagno si supera e nega il gol all'ex Olbia. Nella ripresa poche emozioni fino al 66' quando Zecca chiama alla paratona Vettorel. Poi l'erroraccio di Portanova che spiana a Ruocco la strada del 3-0. Nel mezzo l'ingresso del giovane Di Gianni (17 anni) che prima sfiora il gol di testa e poi firma il 3-1 (primo gol tra i professionisti) con un collo destro potente dopo ottimo controllo. Poco serve al Gubbio, molto a questo giovane che merita più spazio nell'attacco rossoblù.

Luca Mercadini, vicecaporedattore, è responsabile dello Sport del Corriere dell'Umbria e fa parte dell'ufficio di direzione della redazione centrale del Gruppo Corriere. Ha iniziato come collaborator...