Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Foligno, i carabinieri nelle scuole per affrontare il tema del bullismo e dei rischi in rete

bullismo scuola

Nell'ambito del progetto denominato Cultura della legalità, i carabinieri della Compagnia di Foligno hanno effettuato due incontri con i giovani. Il primo si è svolto presso il Centro giovani dell'unità pastorale Sant'Eraclio Cancellara di Foligno, a cui hanno preso parte circa trenta ragazze e ragazzi di età compresa tra i quindici ed i diciotto anni. Il secondo ha avuto luogo presso scuola secondaria Monsignor M. Sensi di Valtopina, a cui hanno preso parte circa cinquanta studenti delle classi quinta elementare e terza media. Nel corso degli incontri, calibrati in base dell'età dei partecipanti, sono stati affrontati gli argomenti che riguardano in particolare la promozione della cultura della legalità.
Inizialmente è stata illustrata in maniera sintetica l'organizzazione ed i compiti dell'Arma dei carabinieri, ed un cenno sulle varie modalità di arruolamento. Successivamente sono stati affrontati i delicati e importanti temi che riguardano i rischi nell'utilizzo di Internet e dei social network, il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, la normativa in materia di sostanze stupefacenti, le norme che regolano la circolazione stradale e le recenti novità in materia di prevenzione e repressione della criminalità giovanile. Si è parlato anche del rafforzamento dell'obbligo scolastico, introdotto dalla legge 13 novembre 2023, numero 159 (conversione del cosiddetto decreto Caivano).