Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Volley, il presidente Sirci: "Sir, niente errori per lo scudetto. Che rimpianto su Lorenzetti"

Gino Sirci

"Non dobbiamo montarci la testa pensando di essere oltre le nostre misure". Gino Sirci, presidente della Sir, ha commentato la stagione che sta vivendo la sua squadra, protagonista delle serie A1 di volley maschile. Presente al convegno La forza dell'Umbria del nord nella sede di Città di Castello dell'Università Link, lunedì 13 novembre, ha assistito al dibattito, ma poi ha parlato di volley. Ha ripercorso anche la scorsa stagione, da record nella regular season e calante nella fase decisiva: "Viviamo un'annata sempre più compressa per gli impegni della nazionale. Lo scorso anno abbiamo raccolto di meno probabilmente perché i giocatori erano fuori forma. Dobbiamo evitare di rifare lo stesso errore. Dobbiamo distribuire le nostre forze e i nostri sforzi anche per la fine della stagione regolare". A dicembre c'è il Mondiale per club, che la Sir gioca da campione in carica. "Speriamo di ottenere grandi soddisfazioni anche quest'anno. Sarà una grande battaglia in un paese caldo come l'India".
L'allenatore Lorenzetti lo ha subito colpito: "Solare, profondo, competente, laborioso, esperto. E' stata una bella sorpresa. Sa chiudere il cerchio e creare quella rotondità che ti dà forza. Ho il grande rimpianto di non averlo portato prima a Perugia".

Gabriele Ripandelli, classe 1999, perugino. Laureato in Comunicazione pubblicitaria all'Università Stranieri di Perugia, impegnato nella magistrale all'ateneo Roma 3. Da sempre appassionato di giorna...