Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Monte S.Maria Tiberina, Mancini (Lega): "Il traliccio preoccupa i cittadini per salute e paesaggio"

Valerio Mancini Valerio Mancini (Lega)

A Monte Santa Maria Tiberina, nella frazione di Ronzola, si discute sull'installazione di un traliccio che preoccupa gli abitanti. Valerio Mancini (Lega), presidente della Commissione ambiente dell'Assemblea legislativa, ha dichiarato: "Dopo tre anni Monte Santa Maria Tiberina si trova a dover combattere un'altra battaglia di buonsenso per evitare l'installazione di un traliccio che preoccupa i cittadini sia per quanto riguarda la salute pubblica che per la deturpazione paesaggistica. Sicuramente ? continua Mancini - l'autorizzazione per l'installazione sarà legittima, ma è altrettanto evidente che la finalità sia quella di realizzare un impianto per le telecomunicazioni, anche se ancora non è stata fatta chiarezza nel merito. Non c'è stato alcun coinvolgimento né un'adeguata comunicazione ai cittadini da parte dell'amministrazione comunale. In qualità di presidente della Commissione ambiente, come accaduto anche per il caso del ripetitore di Santa Maria Tiberina tre anni fa, sono pronto a convocare in audizione i vertici di Arpa e l'Amministrazione comunale per avere chiarimenti. Ranzola - conclude Mancini - ha uno dei paesaggi più belli dell'Umbria, ma ora a causa dell'antenna molti cittadini e famiglie saranno scoraggiati a venire ad abitare qui e a investire nei lotti recentemente diventati edificabili".