Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Omicidio Marielle a Pistrino, il vicino di casa si proclama innocente e non risponde al giudice

omicidio marielle

Si avvale della facoltà di non rispondere e si proclama innocente il rumeno di 50 anni arrestato per l'omicidio di Marielle Soethe a Pistrino, frazione di Citerna. L'indagato non ha risposto al giudice nell'interrogatorio di garanzia. Il 50enne è accusato di violenza sessuale e omicidio volontario della cittadina tedesca 70enne uccisa il 25 novembre 2022 nella sua camera da letto. Un quadro indiziario che secondo la procura di Perugia è confermato dalle tracce di dna dell'uomo sotto le unghie della vittima. Il difensore del rumeno, l'avvocato Donatella Donati, ha avanzato la richiesta della concessione degli arresti domiciliari per problemi di salute.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...