Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Morto Bruno Volpe, aveva 72 anni. Città di Castello piange l'addio a un genio del calcio

Bruno Volpe Bruno Volpe classe 1951

Il suo cuore aveva ceduto da alcuni giorni, poi l'aggravamento respiratorio. Così ieri, giovedì 16 novembre, alle 13.30 nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Branca è venuto mancare Bruno Volpe, classe 1951, un calciatore di quelli che hanno lasciato nella mente di tutti i suoi grandi gesti tecnici, il suo estro e anche il modo tutto suo di interpretare il calcio. Punta sopraffina allevata nella cantera del Città di Castello, nella covata della classe 1950-1951 che con il suo mitico maestro Aldo Agostinelli ammaliava gli amanti del calcio.