Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

"La forza dell'Umbria del nord", Intesa Sanpaolo e le sfide di Alto Tevere e Valtiberina

Sara Giusti Sara Giusti, economista di Intesa Sanpaolo

"Sfide e opportunità per la competitività di Alto Tevere e Valtiberina". E' il titolo dell'intervento che la dottoressa Sara Giusti, economista della direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, presenterà lunedì 13 novembre nel corso del convegno "La forza dell'Umbria del nord. Imprenditoria, economia, lavoro. Dal Mussino a Pieve Santo Stefano". La tavola rotonda è organizzata dal Gruppo Corriere, in occasione del quarantennale della pubblicazione del primo numero del Corriere dell'Umbria, e sarà ospitata a Città di Castello nell'Aula magna dell'Università degli Studi Link, in via Carlo Marx 20. L'evento (inizio ore 10) è patrocinato dall'Amministrazione comunale. Nel suo intervento l'economista dell'importante gruppo bancario analizzerà la situazione economica dell'Alto Tevere e della Valtiberina, soffermandosi su quelli che possono essere i nuovi obiettivi delle numerose aziende del territorio e le grandi possibilità delle stesse che insistono su un comprensorio altamente competitivo. Prima di Giusti a parlare sarà don Andrea Czortek, storico e vicario della Diocesi di Città di Castello sul tema "Dal Mussino a Pieve Santo Stefano, dalle guerre di campanile a un'identità comune". Mentre immediatamente dopo l'economista di Banca Intesa, a prendere la parola sarà Francesco Pace, ceo di Acacia Group su "La forza delle imprese di un territorio trainante per l'Umbria e la provincia di Arezzo". Infine Francesco Paolo Tronca, avvocato e professore dell'Università Link, già prefetto e consigliere di Stato con "I nuovi orizzonti della Pubblica amministrazione per il rilancio di territorio e imprese".
Gli interventi saranno anticipati dai saluti istituzionali della presidente dell'Umbria, Donatella Tesei, del sindaco di Città di Castello, Luca Secondi, e di Francesco Polidori, editore del Gruppo Corriere. A coordinare i lavori sarà il direttore Sergio Casagrande. Alle 12.30 è in programma l'anteprima della mostra "40 anni del Corriere dell'Umbria" che sarà presentata da Federico Sciurpa, caporedattore centrale dei quotidiani del Gruppo Corriere. L'esposizione, che racconta dal punto di vista giornalistico 40 anni di storia dell'Umbria e dell'Altotevere, sarà ospitata dall'Università degli Studi Link fino a metà settimana, per poi trasferirsi nello splendido palazzo Facchinetti, al centro di Città di Castello.

Giuseppe Silvestri, caporedattore web nell'ufficio di direzione. Ascolano, classe '67, ha iniziato a scrivere per i quotidiani a 17 anni. Al Gruppo Corriere dal 1995. Dopo esperienze in tutti i settor...