Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

La forza dell'Umbria del Nord, Francesca Peppucci: "Regione centrale anche in Parlamento Europeo"

Francesca Peppucci

"L'Umbria è viva e centrale anche in Parlamento Europeo". L'europarlamentare Francesca Peppucci manda questo messaggio al termine del convegno La forza dell'Umbria del nord, che si è tenuto lunedì 13 novembre nella nuova sede di Città di Castello dell'Università Link.
L'evento è stato organizzato dal Corriere dell'Umbria, di cui Peppucci ha sottolineato l'importanza: "Per la regione è un punto di riferimento in termini di informazioni, comunicazione e accesso alle dinamiche regionali". Con soddisfazione ha ricordato un dato emerso nella mattinata: "Le imprese hanno dimostrato capacità di rispondere alle nuove sfide locali e internazionali. Hanno livelli di export maggiori della media nazionale. E' un'attività economica importante che deve essere mantenuta viva a partire dalle istituzioni".
Sul suo impegno per l'Umbria in Parlamento Europeo ha spiegato che "abbiamo organizzato diverse missioni come quella dei giornalisti e della Quintana (clicca qui). La settimana scorsa abbiamo ricevuto gli amministratori (clicca qui) e questa Anci Umbria. A fine mese ci sarà la settimana europea della disabilità con la rappresentanza di associazioni umbre in parlamento europeo. Per il 2024 ho tantissime altre iniziative che per ora tengo per me. E' già stato comunicato che nella sede di Strasburgo saranno esposti i Ceri Mezzani per festeggiare i 50 anni della regione Umbria". Poi uno sguardo al futuro: "Siamo cittadini italiani ma anche europei. Le sfide ambientali sono al centro del dibattito politico globale a partire dall'approvvigionamento delle materie prime".

Gabriele Ripandelli, classe 1999, perugino. Laureato in Comunicazione pubblicitaria all'Università Stranieri di Perugia, impegnato nella magistrale all'ateneo Roma 3. Da sempre appassionato di giorna...