Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Cannara, paga 200 euro online per calzature ma è una truffa. Identificato e denunciato un 41enne

truffa online

Ancora una truffa online. Questa volta a pagarne le conseguenze è stata una 20enne di Cannara. La ragazza ha notato un'inserzione di vendita di calzature sulla pagina Instagram di un venditore. Non sapendo che si trattasse di una truffa, ha seguito tutte le istruzioni e ha effettuato un bonifico di circa 200 euro su una Postepay. Quando ha realizzato di essere stata vittima di un truffa online, la 20enne ha denunciato l'episodio ai carabinieri di Cannara. Dalle indagini dei militari è emerso che l'uomo, un 41enne di Molfetta, è stato intestatario di ben sedici carte Postepay Evolution tra i mesi di agosto ed ottobre 2023. Il truffatore una volta incassato il pagamento di turno su una carta Postepay attivata ad hoc, ne denunciava immediatamente dopo lo smarrimento, riuscendo così ad eludere le indagini delle forze di polizia. I militari di Cannara sono riusciti a scoprire il meccanismo e a denunciare l'uomo per truffa aggravata operata ai danni della giovane cannarese, e per altre presunte truffe su cui indagano le Procure di Napoli, Bologna, Nola, Campobasso ed Avellino.