Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Assisi, in programma la marcia della pace. Gli organizzatori: "Fermiamo le stragi contro l'umanità"

marcia della pace

Fondazione PerugiAssisi per la cultura della pace e Coalizione AssisiPaceGiusta, organizzano per domenica 10 dicembre la Marcia della pace e della fraternità. "Nella Giornata internazionale dei diritti umani, in occasione del 75° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani (10 dicembre 1948-2023) organizziamo assieme una nuova marcia della pace e della fraternità per fermare le stragi", si legge nella nota diffusa ieri dagli organizzatori che hanno aggiunto di voler "riprendere in mano la bussola dei diritti umani". Il programma prevede alle 10 un incontro di riflessione e proposta (Domus Pacis, Assisi, Santa Maria degli Angeli). Alle 14.30 il via alla Marcia della pace e della fraternità da Santa Maria degli Angeli che si concluderà alle 16.50 ad Assisi in Piazza San Francesco. Alle 17 si celebrerà la messa nella Basilica Inferiore di San Francesco. Nel lanciare l'iniziativa, gli organizzatori ricordano alcune delle frasi più importanti pronunciate in questi giorni: "In nome di Dio: cessate il fuoco! Si abbia la forza di dire basta!"(Papa Francesco 5 novembre 2023); "Gaza sta diventando un cimitero di bambini. E' una crisi di umanità!". (Antonio Guterres, Segretario Generale dell'Onu 6 novembre 2023).